Costume e società

UNA CAMPAGNA PER LA VITA

27 Settembre 2016

Ieri ho partecipato, con grande piacere, alla conferenza stampa della LILT (Lega italiana per la Lotta contro i Tumori) sulla XXIV edizione della campagna “LILT for Women-campagna Nastro Rosa 2016”.Il presidente della LILT, il professore Francesco Schitulli, uomo di grande carisma umano e professionale ha sinteticamente e chiaramente illustrato quella che è la situazione dei tumori alla mammella in Italia.


Questo male terribile è il “big killer n.1”.

Ha infatti registrato un aumento significativo del 30% circa nella donne al di sotto dei 50 anni di età. Si stima che in Italia nel 2016 saranno più di 50.000 i nuovi casi di tumore alla mammella. I dati sono allarmanti.

Ma è anche vero che una diagnosi precoce al seno comporta una guaribilita’ superiore al 95% dei casi.


Quindi, la parola d’ordine è una : PREVENZIONE.
Come?
– Autoesame, la c.d. palpazione che ogni donna dovrebbe eseguire una volta al mese;

– Visita senologica (una volta all’anno);

– Ecografia al seno (una volta all’anno);

– Mammografia (per le over 40, una volta l’anno).
Ottobre è il mese della prevenzione, la LILT organizza oltre 300 ambulatori nelle 106 sezioni provinciali che saranno a disposizione gratuitamente dell’utenza per informazioni, visite senologiche ed eventuali controlli diagnostici.
Testimonial della campagna di sensibilizzazione 2016 è Elisabetta Gregoraci che ha offerto la sua immagine per aiutare tutte le donne a comprendere l’importanza vitale della prevenzione e della diagnosi precoce dei tumori alla mammella. Elisabetta è una ragazza del Sud, dove la prevenzione è una pratica poco diffusa e dove ci si ammala di più. 

Inoltre ha precocemente perso sua madre di soli 50 anni a causa di un tumore. 

Da qui si può intuire lo spirito con il quale Elisabetta è testimonial vera di questa campagna, quanto è sensibile a questo tema e alle sofferenze che comporta non solo al malato ma all’intera famiglia. 

Un gesto importante e generoso quello di Elisabetta che si rivolge alle donne dicendo:”io faccio prevenzione e tu?”

Ti potrebbe interessare

Nessun commento

Rispondi


Notice: Tema senza footer.php è deprecata dalla versione 3.0.0 senza alcuna alternativa disponibile. Includi un modello footer.php nel tuo tema. in /home/mammewonderwomen/public_html/wp-includes/functions.php on line 4019


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/mammewonderwomen/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778