Costume e società

MEDICINA ESTETICA, QUESTA (S)CONOSCIUTA

13 Novembre 2015

Arriva un momento nella vita in cui tante donne, vanno a bussare alla porta del medico estetico. Perché vogliono sentirsi più giovani, più belle, o mandare via quelle rughe che portano con loro brutti ricordi, o riconquistare il marito o iniziare una nuova vita. Sono tanti i motivi, nessuno di questi dovrebbe gravare di giudizio, perché nessuno veste i panni dell’altro, nessuno può davvero comprendere la vita di un altro, i propri pensieri, dolori, desideri, paure, aspettative.

Nessuno si azzardi mai a puntare il dito, tanto quel dito la vita poi te lo restituisce contro. Questa vita che ti porta sempre il conto, prima o poi.

E poi nulla è sbagliato se ci rende felici, di questo sono convinta.

Può darsi che capiterà anche a me, chissà.

Certo è che se lo farò mi rivolgerò ad un serio professionista che garantirà in primis per la mia salute e poi per il mio aspetto.

Questo è certamente il primo aspetto da affrontare quando si pensa alla medicina estetica.

Il punto che voglio trattare oggi attiene alla concretezza del quotidiano femminile, noi donne mille-fare abbiamo tempo e modo di occuparci del nostro benessere in toto? Come si fa e cosa si fa?

Sono andata a chiederlo ad una professionista: la bella, bionda e simpatica dott.ssa Valentina Nucera, medico estetico per mestiere e passione.

Ci accoglie nel suo fashion studio ai Parioli.

Vado dritta al dunque e iniziamo la nostra beauty chiacchierata.

  • Dottoressa, quali sono i trattamenti più richiesti oggi dalle donne?
    “I trattamenti più richiesti riguardano il viso, il collo, il décolleté e anche le mani. Le pazienti chiedono il “ritocchino”, vale a dire un intervento rapido e poco invasivo, che faccia apparire il viso “naturalmente” fresco e riposato. Filler e tossina botulinica sono gli interventi più utilizzati.”

    • Si sente tanto parlare di filler, botulino, peeling. Ci spiega di cosa si tratta?

    “I FILLER (soprattutto acido ialuronico) sono materiali completamente riassorbibili, che vengono iniettati nella pelle del viso con un ago molto sottile, per riempire urge, pieghe, depressioni, cicatrici o per aumentare il volume delle labbra , del mento e degli zigomi.

    La TOSSINA BOTULINICA, tratta le rughe d’espressione, del terzo superiore del volto. È un trattamento estetico sicuro se effettuato da medici estetici adeguatamente preparati. Deve essere eseguito con l’impiego delle sole specialità medicinali autorizzate dall’AIFA per uso estetico e secondo le linee guida delle Società Scientifiche Italiane di Medicina.

    I PEELING CUTANEI attenuano le irregolarità della superficie cutanea (rughe superficiali e cicatrici dell’acne), macchie cutanee di varia origine, acne in fase attiva. Ridona luminosità e levigatezza alla pelle messa a dura prova da stress, inquinamento, invecchiamento.”

    – Esiste una prevenzione contro l’invecchiamento?

    Si, la prevenzione inizia da una buona protezione dal fotoinvecchiamento, utilizzandolo uno schermo solare tutto l’anno. Bisogna inoltre eseguire tutte le sere una buona detersione con detergenti delicati, che non contengano alcool, idratare con creme ricche di nutrienti ma non grasse, esfoliare una volta alla settimana con scrub per stimolare il rinnovamento cellulare.

    Infine prendersi cura della propria pelle a tavola: prediligere cibi freschi e ricchi di vitamine A, C, E e bere almeno 2 lt d’acqua al giorno.

    • Cosa le chiedono in particolare le mamme?

    Le future mamme, consigli e prescrizioni cosmeceutiche per mantenere una buona elasticità cutanea e prevenire le tanto temute smagliature. Le neo-mamme, invece, trattamenti specifici per corpo post-gravidanza e allattamento e trattamenti soft per il viso.”

    La saluto, vado via pensando che non è poi così complicato prendersi cura della nostra bellezza, del nostro corpo e perché no della nostra felicità . Credo anzi sia doveroso da parte nostra, è un atto d’amore per il “contenitore” della nostra vita .

     

Ti potrebbe interessare

Nessun commento

Rispondi


Notice: Tema senza footer.php è deprecata dalla versione 3.0.0 senza alcuna alternativa disponibile. Includi un modello footer.php nel tuo tema. in /home/mammewonderwomen/public_html/wp-includes/functions.php on line 4019


Notice: ob_end_flush(): failed to send buffer of zlib output compression (0) in /home/mammewonderwomen/public_html/wp-includes/functions.php on line 3778